Fasciatoio portatile: perchè è utile acquistarlo?

Il fasciatoio portatile è una delle cose che più vi tornerà utile nella vostra esperienza da mamme. A che cosa serve e quando bisognerebbe acquistarne uno? Continua a leggere per approfondire l’argomento. La risposta ad ognuna di queste domande nelle prossime righe.

Il cambio del pannolino costituisce una delle operazioni più delicate tra quelle affrontate nel primo periodo da mamma.

Anche se può sembrare cosa semplice, per una neo mamma o per un neo papà la prima esperienza con il cambio del pannolino può anche essere molto difficile.

In questo passaggio cruciale della vita di ogni genitore potrebbe esservi utile un fasciatoio portatile.

Che cos’è un fasciatoio portatile?

Il fasciatoio altro non è che un supporto dove poter adagiare il bambino al momento del cambio pannolino. Il più delle volte questo è rigido e presenta di sotto comode cassettiere dove poter riporre pannolini e salviette. Molto utile però è diventata anche la versione portatile, che si presenta come un supporto imbottito, pratico da trasportare anche in borsa. Una delle soluzioni maggiormente apprezzate è anche il bidoncino gettapannolini.

Come si può scegliere quello giusto?  Nello scegliere il fasciatoio portatile consigliamo sempre di fare caso ai materiali: meglio prediligere stoffe anti-allergiche e anti-batteriche. Per il budget non c’è da preoccuparsi: in commercio esistono fasciatoi per ogni fascia di prezzo.

Classifica dei migliori fasciatoi portatili da viaggio

[amazon_auto_links id=”55466″]