Coliche del neonato: ecco tutto quello che c’è da sapere

Sei diventata mamma da poco e il tuo bambino ha le coliche? Ti trovi nel posto giusto!

Coliche del neonato: cosa sono?

Tutti i bambini piangono quindi è necessario individuare un semplice pianto da un pianto da colica. La colica non è una malattia. E’ descritta come una sindrome comportamentale nei neonati caratterizzata da un pianto eccessivo. Spesso di verifica la sera.

La colica del tuo bambino potrebbe iniziare all’ età di due settimane oppure più tardi se è prematuro. La colica va via solo al terzo o quarto mese. Non è causata dall’ allattamento o dal biberon e dal sesso del bambino.

Quali sono i segni e i sintomi della colica?

Una colica potrebbe avere i seguenti effetti:

  • Un pianto lungo ed eccessivo: i bambini possono piangere andando avanti per ore alla volta
  • Un pianto di sera: i bambini che hanno una colica piangono soprattutto la sera
  • Durata: i bambini che hanno una colica piangono per almeno 3 settimane di seguito
  • Il pianto sembra avvenire senza motivo: non perché il tuo bambino abbia fame, abbia il pannolino sporco o sia stanco
  • Apertura e chiusura degli occhi: chiude gli occhi e li apre molto largamente

La colica da cosa è causata?

La sua causa non è del tutto certa. Si potrebbe pensare che sia dovuta da un problema digestivo, da ormoni , dalla sovrastimensione o sovrastimolazione da luce o rumori, dal sistema nervoso in via di sviluppo. Analizziamo alcune cause:

  • Un sistema digestivo immaturo: il cibo potrebbe passare troppo velocemente senza scomporsi completamente e ciò provoca dolore nell’intestino
  • Sensi sovrastimolati: i bambini ogni giorno sono esposti a nuovi stimoli. Alcuni di essi essendo più sensibili sono sopraffatti a fine giornata e quindi piangono e piangono
  • Allergie alimentari: alcuni esperti sostengono che le coliche siano causate dalle proteine del latte.
  • Tabacco: il fumo passivo potrebbe causare coliche al tuo bambino

Ricorda che i bambini potrebbero piangere anche se non hanno coliche. I loro pianti potrebbero essere causati da infezioni, infiammazioni al cervello o sistema nervoso, problemi allo stomaco, problemi agli occhi, battito cardiaco irregolare.

Come calmare le coliche del tuo bambino?

Contatta subito il tuo medico e nel frattempo limita l’esposizione a nuovi stimoli, abbassa le luci, parla in toni rilassanti.